Bonus 800 euro per i collaboratori sportivi confermato anche a gennaio

In attesa della riapertura di palestre, piscine e in generale degli impianti sportivi, chiusi ormai da tempo a causa dell’emergenza Covid e dei divieti adottati nel nostro paese, il Ministro per le politiche giovanili e lo sport Vincenzo Spadafora ha confermato, per il momento solo a mezzo social, che il bonus 800 euro per i collaboratori sportivi verrà erogato anche nel mese di gennaio.

Sempre nella diretta è stato ipotizzato una apertura delle Palestre – centri Fitness e Piscine alla fine del mese, senza però dare alcuna ulteriore precisazione

Il Ministro afferma che non ci sarà solo il bonus, ma anche ulteriori misure saranno adottate a sostegno dello sport, come per esempio il credito d’imposta ed il rinvio di scadenze e pagamenti (senza ulteriori chiarimenti).

Queste le sue dichiarazioni: “Il bonus gennaio per i collaboratori sportivi ovviamente ci sarà; lo abbiamo garantito sempre a centinaia di migliaia di persone sin dall’inizio della pandemia. Il Consiglio dei Ministri dovrà approvare quanto prima un nuovo decreto per tutti i ristori. Per il mondo dello Sport non ci sarà solo il bonus ai collaboratori ma anche altro, come per esempio il credito d’imposta ed il rinvio di scadenze e pagamenti“.

Si ricorda che il Bonus di 800,00 € è una indennità a favore dei lavoratori impiegati con rapporti di collaborazione presso le società e associazioni sportive dilettantistiche. Società che, a causa dell’emergenza Covid, hanno dovuto cessare, ridurre o sospendere la propria attività.

Il nuovo bonus 800,00 € di gennaio, come già accaduto con le precedenti versioni di questa indennità, sarò erogato dalla società Sport e Salute Spa. L’erogazione del bonus, così come per i precedenti, sarà automatica per coloro che ne avevano già fatta richiesta (questa l’indicazione fornita). Si presume che dovranno e potranno presentare domanda esclusivamente i soggetti che non siano già stati beneficiari delle indennità per i mesi precedenti.

Non sarà tuttavia possibile richiedere il bonus di 800,00 € e ottenere l’indennità Covid specifica per il mondo dello sport nei seguenti casi il collaboratore sportivo:

  • percepisca altro reddito da lavoro;
  • sia percettore del Reddito di cittadinanza o del Reddito di emergenza;
  • sia beneficiari di altre tipologie di bonus previste dal DL Cura Italia e confermate dal DL Rilancio.

Restando in attesa dell’aggiornamento della pagine di Sport e Salute si rinvia intanto per praticità alle indicazioni fornite per il precedente contributo in tema di domande per il mese di dicembre e di erogazione automatica dicembre.

|di Andrea Albertin, Avvocato del Foro di Padova|

Add Comment

Hai bisogno di aiuto?